Articles

Definición.de

Posted on

Il termine che andremo ad analizzare è composto da due parti chiaramente differenziate. Così, in primo luogo è formato dalla parola educazione la cui origine etimologica è nel latino educatio che, a sua volta, è il risultato della somma del prefisso ex-significa “fuori”, il verbo ducere, che è equivalente a “guida” e il suffisso –cion che è sinonimo di “azione”.

Educazione fisica

in secondo luogo, è la parola fisica deriva dal greco e, più specificamente, dell’unione di due parti ben definite: il termine physis che può essere tradotto come “natura” e il suffisso –ic che è uguale a “scienza”.

Fare una definizione precisa di educazione fisica è un compito arduo. È che, in campo accademico, ci sono diverse concezioni e approcci che si riferiscono al termine. L’educazione fisica può essere un’attività educativa, ricreativa, sociale, competitiva o terapeutica, per esempio.

In termini di senso educativo o formativo, l’educazione fisica è una disciplina scientifico-pedagogica, che si concentra sul movimento del corpo per raggiungere uno sviluppo integrale delle capacità fisiche, affettive e cognitive del soggetto.

Abbiamo detto che l’educazione fisica è una disciplina e non una scienza, poiché non si occupa dello studio specifico di un determinato oggetto, ma prende elementi da varie scienze fino a formare il suo quadro di applicazione.

Per quanto riguarda lo sviluppo integrale dell’individuo, l’educazione fisica trascende l’antica idea dell’essere umano come somma di corpo, mente e anima; al contrario, lavora su tutti gli aspetti della persona come unità.

Oltre a tutto quanto sopra, va sottolineato che nel campo dell’insegnamento c’è il tema dell’Educazione Fisica. Così, ad esempio, in Spagna questa materia viene insegnata nelle scuole primarie e secondarie. Nel primo caso si concentra sullo sviluppo di giochi percettivi, giochi cooperativi, iniziazione alle diverse discipline sportive o espressione del corpo.

Nella scuola secondaria, tuttavia, l’obiettivo principale di questo argomento è che gli studenti acquisiscano abitudini di vita sane, imparino a superare le loro difficoltà, accettino il proprio corpo e migliorino le loro qualità fisiche. Ecco perché, tra le altre attività, scommettono sullo sviluppo di diversi sport come il basket, il calcio o il tennis con cui i giovani impareranno a lottare, a lavorare in squadra, a competere e anche ad accettare i propri errori.

Le diverse correnti di educazione fisica possono essere definite in base al modo in cui la disciplina è focalizzata. Ci sono correnti che si concentrano sulla formazione (il suo campo di azione è la scuola e il sistema educativo in generale), la salute (è considerato di educazione fisica come agente promotore di salute, con l’intento di prevenire la malattia di), la concorrenza (disciplina, come lo sport, la formazione per lo sviluppo di high-throughput), tempo libero (attività ricreative, per il collegamento del soggetto con l’ambiente) e l’espressione del corpo (l’influenza della danza, yoga e musica).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.