Articles

Donald ‘Cowboy’ Cerrone-Il suo record UFC, patrimonio netto e altro ancora mentre affronta Conor McGregor a UFC 246

Posted on

Sabato sera, Donald ‘Cowboy’ Cerrone incontra ‘The Notorious’ Conor McGregor nell’ottagono.

Mentre tutti sono desiderosi di vedere che tipo di combattente McGregor è diventato dal suo ultimo combattimento UFC, nel lontano ottobre 2018, Cerrone è stato molto più attivo – uno dei più attivi in tutta l’azienda.

Donald Cerrone occhio era completamente chiuso dopo la sua brutale guerra con Tony Ferguson

getty

Donald Cerrone occhio era completamente chiuso dopo la sua brutale guerra con Tony Ferguson

Egli può aver perso i suoi due incontri precedenti, contro Justin Gaethje e Tony Ferguson, ma non scrivere fuori di lui, dice il presidente UFC Dana White.

“Apparentemente la gente ha dimenticato”, ha detto Whote.

“‘Cowboy’ ha perso due di fila. Ma ‘Cowboy’ ha perso due di fila ed è andato su piste incredibili. Quindi non contiamo ‘Cowboy’ fuori.”

Il 36-year-old è stato intorno al blocco. In effetti, è stato lì, lo ha fatto e ha ottenuto circa un milione di magliette.

I record UFC

33 combattimenti
23 vittorie
16 finiture
20 knockdown
18 bonus

“Ho ottenuto 1 1.5 m solo in bonus, è piuttosto bello. Quei soldi sono spariti!”Cerrone ha detto all’UFC dei prizes 50,000 premi in denaro che la promozione tirerà fuori per” Performance of the Night ” e “Fight of the Night”.

“Sono stato tra i primi cinque per tutta la mia carriera. C’è qualcosa nell’acqua perché stiamo facendo qualcosa di giusto.”

Nel corso della sua illustre carriera, Cerrone ha sviluppato una reputazione come qualcuno disposto a combattere con breve preavviso, vivendo secondo il motto ‘chiunque, ovunque, in qualsiasi momento.’

” La cosa più grande di lavorare per ‘Cowboy’ è la disponibilità, ” Jafari Vanier, il suo allenatore di wrestling ha spiegato.

“Devi solo essere disponibile alla goccia di un centesimo.”

Cerrone ha sempre avuto la volontà di combattere chiunque, ovunque e in qualsiasi momento

Getty Images – Getty

Cerrone è sempre stato disposto a combattere chiunque, ovunque e in qualsiasi momento

Parlando di UFC, Cerrone ha ricordato il suo tempo prima di entrare in promozione.

“Ricordo che nei giorni di kickboxing, ricevevo una chiamata, diciamo, mercoledì e mi dicevano ‘hey, abbiamo bisogno di te a Istanbul, in Turchia o abbiamo bisogno di te in Marocco o in Giappone – venerdì – e sarei come, ‘Hell yeah.'”

Nonostante il suo amore per il combattimento, i nervi hanno ancora la meglio su di lui al punto che, fino ad oggi, vomita prima di camminare attraverso la tenda e nel calderone.

“Sei lì così presto e seduto sul palco a guardare i combattimenti, cercando di capire quanto tempo hai prima di iniziare a prepararti, ma il tuo corpo non è pronto.

“Per qualche motivo è la notte peggiore della tua vita, i miei nervi sono pazzi e continuo a vomitare fino ad oggi.”

Combattendo fuori dal suo ranch personale a Edgewood, New Mexico, quando ‘Cowboy’ ei suoi compagni di squadra non vengono beasted nella palestra BMF, stanno vivendo la vita altrove a 100 miglia all’ora.

Era un pilota di tori prima di diventare un combattente professionista nel 2006, ma per intrattenere se stesso e gli ospiti, ha costruito un’area di paintball in loco dove ospita anche la sua collezione di Harley Davidson, wakeboard e attrezzature subacquee, nonché il suo motoscafo.

Ma la sua dipendenza dall’estremo è stata quasi la sua rovina e si è avvicinato alla morte in un viaggio di immersioni in grotta in Messico.

Postando su Instagram in 2018, ha rivelato di avere uno “scenario peggiore” ed era “felice di essere vivo”.

“Ha detto il grim reaper ‘Non oggi, Motherf*****. Sto immaginando questo il f * * * fuori e tornare a casa!”

La carriera UFC di Cerrone è iniziata nel 2011 e con 15 vittorie in 18 combattimenti si è guadagnato un colpo alla cintura leggera di Rafael Dos Anjos nel dicembre 2015, una settimana dopo che McGregor ha battuto Jose Aldo in 13 secondi per vincere la cintura dei pesi piuma.

Conor McGregor lavora all’UFC Performance Institute di Las Vegas

Dos Anjos è emerso trionfante per organizzare un combattimento con McGregor nel 2016, tuttavia, il leggero si è ritirato per infortunio lasciando Cerrone tra i candidati per combattere l’irlandese.

“Mi hanno chiamato e mi hanno chiesto se volevo combattere Conor e ho detto’ Diavolo sì, lo faccio.”

Ha perso, però, e Nate Diaz è stato scelto come sostituto di Dos Anjos.

Ora ha un’altra possibilità a McGregor il 18 gennaio.

“Andrò là fuori e mi alzerò con lui perché è quello che tutti vogliono vedere”, ha detto. “Qualcuno ha detto prima che è come combattere per non vincere quasi, ma l’inferno no.

” Preferirei passare alla storia come avere la più grande lotta di sempre e perdere che combattere per vincere e vincere.

” Vado là fuori per mettere in riga e buttare giù e dare a tutti ciò che vogliono vedere. Per me, è quello che voglio che sia la mia eredità.

“Non voglio essere il ragazzo che ha preso la via più facile e ha appena eseguito l’intera lotta e ha cercato di puntare lotta. Diavolo, no. Mi alzero ‘e cerchero’ di buttarmi giu’.”

Donald ‘Cowboy’ Cerrone

Nato: 29/03/83
Età: 36
Altezza: 6 ft
Divisione Welter
MMA vince: 36
MMA perdite: 13
UFC vittorie: 23
UFC perdite: 10

Net worth e sponsor

‘Cowboy’ è detto di essere un valore di circa $5m, secondo celebritynetworth.com e secondo alcune stime, prevedere farà $2m per la sua lotta UFC 246 contro McGregor, ma questo non tiene conto di Reebok pagamenti, bonus, altri sponsorizzazione o pay-per-view quattrini.

Gli sponsor di Cerrone includono Monster Energy, Budweiser, Toyo Tires, Henry Rifles, Sheath Underwear, Ignite, Onnit, Malibu Boats e protein company P3.

E per rivaleggiare con Mcgregor’s all conquering whisky brand, Proper No. 12, Budweiser ha rilasciato una speciale lattina di birra in onore di ‘Cowboy’.

La parte anteriore della lattina legge Cerrone ‘The Great American Cowboy Cerrone’ e dice che la birra è “prodotta e inscatolata per gli appassionati di Cowboy.’

Il fronte ha anche una citazione di Cerrone che recita: “Voglio che tutti i colletti blu della classe operaia americana sappiano che sono là fuori a combattere per loro. La gente mi chiede, ‘ Perché non prendere tempo libero? ma la classe operaia non prende tempo libero. Sono la ‘ fuori a lavorare ogni giorno. E ‘ quello che faccio anch’io. Voglio che sappiano che c’è speranza, e io sono là fuori proprio come loro.”

Il suo volto e i record UFC adornano anche la lattina e si capisce che le edizioni speciali saranno vendute a Las Vegas in vista di UFC 246.

Riuscirà a battere McGregor?

“‘Cowboy’, quando è al suo meglio, è straordinariamente ben arrotondato – e più ben arrotondato di Conor”, ha detto il commentatore UFC Joe Rogan.

” Penso che abbia un sacco di strumenti che la gente dimentica. In particolare, i suoi takedown sono eccellenti e può inviare la f * * * da te.

“È brutto dalla schiena e ha triangoli malvagi. Se questo è andato a terra, posso vedere Conor che viene inviato da un triangolo, ma quello che non riesco a vedere se “Cowboy” viene inviato da un triangolo.”

Ma l’americano ha suggerito di voler stare in piedi con McGregor.

” Probabilmente dovrei ma non penso che lo farò.

” Anche a me piace combattere. Mi piace entrare e buttare giù.

” Tutti dicono che il suo stand-up è incredibile, quindi perché non andare a testarlo.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.